Back to the past


by Darth Master

Rieccoci alla rubrica “back to the past”, oggi un articolo di alessjo, che ora non è più nel team degli Anti-Cocozziani.

Scritto il 6 Ott 2007 da alessjo |

Nuove perle di saggezza sul blog di aran*****

1) Articolo “Truffa 2.0: attento alle informazioni che lasci su Internet”:

Apparte il titolo “Truffa 2.0″

In questo articolo il genietto di mirabella riporta un simpatico esempio teorizzato dal responsabile alla sicurezza dell’IBM, su come un simile di S.A. possa farsi fottere il conto bancario mettendo come domanda segreta (per ricevere operazioni per telefono o via internet) “Come si chiama il tuo cane?” tralasciando il piccolo dettaglio di aver scritto il nome del suo cane sul suo blog, praticamente come scrivere “La mia password di hotmail è giusrjkdafmng” in un posto accessibile a tutti (Web).

Ora, apparte il fatto che solo un “simile di sirio” potrebbe rispondere col nome vero, e soprattutto non pensarci se quel nome è gia scritto da qualche parte (o viceversa), MAI, né ad una banca, né a nessun altro gli verrebbe mai in mente di proporre una domanda così idiota.

Tutto questo articolo, per lui serve a convincere la gente ad avere più accortezza sulle cose che lascia su internet… MA VIVI SOLO SU INTERNET?? Un’ informazione del genere la può sapere benissimo chiunque ti possa vedere “materialmente”, anche se non l’hai scritta sul tuo blog, e visto che ormai è quasi raro trovare una persona senza computer e banda larga sei circondato da potenziali truffatori.

Il responsabile della sicurezza dell’IBM, con questo esempio sicuramente avrà voluto dire di stare attenti alle “domande segrete”, specialmente se le risposte si possono trovare facilmente, usando l’esempio del blog, quindi a scegliere domande delle quali solamente te puoi sapere le risposte.

2) Articolo “Limitare l’orario di utilizzo di un computer con Windows XP o Windows Vista”:

Riporto commentando la prima parte di questo articolo:
I tuoi figli sono sempre collegati su Internet e trascorrono le loro giornate a chattare e giocare con i loro “amici virtuali”. Questi sono i cosiddetti “figli di cocozza”.

“Finché sei in tempo, ti consiglio di imporre loro dei limiti nell’utilizzo del tuo computer.” Ma perché i genitori di cocozza non lo hanno fatto? PERCHÉ?

“E se non vogliono ascoltare le tue parole, ecco come agire con le maniere forti!” Attenzione!! Pericolosissimo, maniere esageratamente dure:

“Usando un semplice trucco è possibile limitare le ore durante le quali i tuoi figli possono utilizzare il tuo computer.”

Ma dai!! Chissà che mi credevo!! Cioè, invece di parlare e ragionare LIMITA!!
“In questo modo puoi, ad esempio, fare in modo che i tuoi figli non possano accedere al tuo computer il sabato, quando dovrebbero stare all’aria aperta,” Ricordiamoci che sta parlando quello che studia dalle 15 alle 21 (6 ore) dal lunedì al venerdì ed il sabato e la domenica si dedica al blog (in sunto si vede con gli amici un totale di ore 0).

“oppure ogni giorno dopo le 22, quando dovrebbero andare a letto” Salvatore, ma a che ora vai a letto? Non fai neanche i tempo a finirti i film in prima serata!

“Le combinazioni possibili sono moltissime.” Accipicchia! forse perché imponi tu i limiti di inizio e fine? Elencami tutte le possibilità!!

Poi l’articolo descrive come limitare gli accessi ad un utente limitato, MA COSA CI FA UNO CON UN UTENTE LIMITATO?? è come dire a tuo figlio “vai, il computer serve solo a chattare e a giocare con gli amici virtuali, rincoglioniscitici“, impedendo di smanettare nel sistema, installare programmi o comunque fare cose più intelligenti.

Poi, se “il figlio” ha un po di sale in zucca, non ci metterebbe molto ad aggirare la limitazione, basta che sappia cercare su google!!

Annunci

post risalente 365 giorni fa, che vede il virus cocozza entrare nelle calcolatrici.

————————————————————————

calcolatrice

Clicca per l’alta risoluzione (foto scattata con nokia n73 con fotocamera DA 3.2 MP!!!!)

Hosta immagini su imageupload!!

Vi invitiamo, dunque per combattere questo virus ad utilizzare il nuovo prodotto della symantec (che paga cocozza per creare virus tipo quello nella calcolatrice di Kris (autore dell’articolo precedente )

Ecco un articolo venuto dal passato, scritto da kris & Crack-In alcune modifiche fatte da me, esattamente Un anno fa, durante l’ora di latino.

Carissimi lettori del blog NoCocozza, oggi vi scriverò un articolo nuovo, dove descrive la giornata tipica di cocozza (questo lo abbiamo scritto durante l’ora di latino, ora utilizzabile in diversi modi, vedi la nococozza brush)

Questo articolo ha contribuito con la creazione di una nuova Categoria: utiliziamo l’ora di latino (commento di me nel futuro: anche qua c’è utilizziamo l’ora di latino)

Sponsor

http://www.informaticafacile.com/

http://www.informaticafacile.com/

http://www.informaticafacile.com/

Sponsor

La giornata di Cocozza

ore 6.00 La cocozza-sveglia suona

ore 6.30 Cocozza si veste con degli stracci trovati nel cestino (sempre gli stessi che lui lascia là: vedi: video di Salvo, sempre stessa maglietta)

ore 6.45 Cocozza mangia i nesquick con allegato il gioco: Sicurezza Iformatica (Iformatica non Informatica)

ore 7.00 Cocozza si pettina il parrucchino comprato come souvenir a Disneyland

ore 7.05 Cocozza va alla fermata per prendere l’auto COCOZZA 719

ore 7.10 Cocozza prende l’autobus per arrivare alla sQuola (200 Km di distanza)

ore 8.30 Cococzza arriva (come al solito in ritardo) e paga 100€ per la merendina (ancora non ha capito che lo fregano con 98€ per il panino al pane)

ore 9.00 Arriva Cocozza in classe dopo aver fatto 9 fatidici gradini

ore /giovedì/ 9.30 la classe va in aula informatica. Cocozza rimane in classe legato ad una sedia urlando script inventati che non funzionano, xkè ha già rotto 6 computer questa settimana

ore /mercoledì e venerdì / 10.30 Ed. fisika/Cocozza va di nascosto (pagando 800€ alla prof.) nell’aula informatica ad aggiungere commenti sul forum vivabinladen.cocozza.com

ore 11.30 Ricreazione. Come sempre Cocozza perde la merenda e ne va a comprare un’altra (-100€)

ore 12.30 La ricreazione è finita da 45 minuti, ma cocozza sta ancora mangiando.

ore 14.30 Fine scuola. Cocozza va alla fermata dell’autobus.

ore 16.30 + o – Cocozza arriva al mercato dopo aver aftto un’ora di studio sulle ADDIZIONI A 3 FATTORI (ci studia 1 mese) . Lui vende cocomeri a 1000€/Kg. (Come sempre, compra tutto lui da solo pagando a se stesso).

ore 18.30 Cocozza-Studio

ore 21.30 Cocozza-Cena. Paga la madre 100€ x la cena.

ore 21.30 Cocozza va sul suo blog per scrivere dei sogni sulle sere precedenti (Ricordiamo google parlante e le barre blu che lo strozzano.)

ore 23.45 Cocozza va a nanna dopo aver bevuto la camomilla anti stress. Prima di addormentarsi legge topolino.

ore 25 – 0100 Le barre blu escono dal Windows 95 di Cocozza e vanno in discoteca. Il menù start rimane a fare la guardia.

ore 03-00 Solo venerdì Cocozza ha gli incubi.

By Cocozza-fan (Kris) (sono sotto droga)

Vecchi commenti (10) —>

  1. | pubblicato il 14 Ott 2007 alle 19:241Big_Smoke

    ahsduahduasdhusahduashfdadusfhadusfhuadshdushfuashudhauhaud
    Troppo r0x

  2. | pubblicato il 14 Ott 2007 alle 20:302alessjo

    asd
    cocozza-filastrocca in arrivo!

  3. | pubblicato il 14 Ott 2007 alle 21:313Markon

    ahahahah

    grandi ragà! D

  4. | pubblicato il 15 Ott 2007 alle 15:384accio

    il panino al pane è splendido

  5. | pubblicato il 15 Ott 2007 alle 16:045accio

    Ah gente, vi segnalo 2 cose:

    1) http://www.forum-mirabella.com/ (LOLOLOLOL)

    2) http://blog.acciopagliaccio.org/index.php/2007/07/12/aranzulla-colpisce-ancora/

    Bella!

  6. | pubblicato il 15 Ott 2007 alle 17:286alessjo

    xkè, l’ora di studio sulle ADDIZIONI A 3 FATTORI (ci studia 1 mese) ke t’ha ftt??

  7. | pubblicato il 15 Ott 2007 alle 17:397alessjo

    abbiamo uno d mirabella!!!
    Salutaci salvo, se lo incontri, e facci avere suoi recapiti

  8. | pubblicato il 15 Ott 2007 alle 20:448Nococozza blog » Blog Archive » Un virus nelle calcolatrici…

    […] della symantec (che paga cocozza per creare virus tipo quello nella calcolatrice di Kris (autore dell’articolo precedente […]

  9. | pubblicato il 19 Ott 2007 alle 12:089DGXstyle

    dimenticate ke se perde il bus a scuola ci va con la cocozza-mobile! XD

  10. | pubblicato il 30 Ott 2007 alle 16:2810DrinkorDie

    siete dei fenomen ;)i mamma mia che razza di pagliaccio spara cavolate che e cocozza

Il vecchio Nococozza, fu andato perso perchè cocozza si offendeva troppo, niente back up,niente articoli, cocomontaggi e altro.

Perso.

Ma… sto effettuando ricerche estese, ed ho trovato tra le poche cose questo versetto.

E’ autunno, cadono le foglie.

E’ autunno.

Cocozza è così stupido ma così stupido che in autunno, quando cadono le foglie, lui le riattacca agli alberi.

di dragoraro (scritta durante l’ora di latino)

Ecco uno stupendo sfondo da applicare al nostro desktop

http://www.informaticafacile.com/imageupload/fogliecocozza.jpg